Per rafforzare le regioni di montagna, le zone rurali e le regioni di frontiera, la Svizzera partecipa da tempo ai programmi Interreg dell'Unione europea (UE). Essi mirano a rafforzare la coesione economica, sociale e territoriale sia all'interno dell'UE che con i Paesi vicini attraverso progetti transfrontalieri. Dal 2014 sono stati realizzati circa 300 progetti con la partecipazione svizzera.

Promuovere il potenziale – sfruttare le opportunità

Uno di questi progetti realizzati nell'ambito dei programmi Interreg è il progetto «SmartVillages», lanciato dal Gruppo di lavoro per le zone di montagna. Questo permette ai Comuni del territorio alpino di sfruttare meglio le opportunità offerte dalla digitalizzazione. Nell’alto Vallese, ad esempio, sono in primo piano l’introduzione della digitalizzazione nelle scuole, un portale digitale per i cittadini, un Coworking-Space nonché una piattaforma di condivisione per la mobilità. Ma anche le specialità culinarie non sono trascurate nei programmi Interreg: con il progetto con il progetto «AlpFoodway» il Polo Poschiavo intende valorizzare la tradizionale cultura gastronomica alpina e promuovere l'identità alpina transfrontaliera.

Il Consiglio federale vuole proseguire la cooperazione transfrontaliera

Grazie alla sua partecipazione ai programmi, l'Alto Vallese è ora ben posizionato in termini di digitalizzazione. A Poschiavo, invece, non solo è stato possibile promuovere la creazione di valore da risorse naturali e beni culturali, ma anche rafforzare la competitività delle imprese locali. Ciò è dovuto in particolare al costante scambio transfrontaliero, che ha permesso alla Svizzera di beneficiare dell'esperienza di altre regioni dei Paesi limitrofi. È pertanto incontestabile che i programmi Interreg hanno un impatto positivo sullo sviluppo economico, sociale e territoriale delle regioni interessate. La Confederazione condivide questo punto di vista: essa intende sostenere la cooperazione transfrontaliera per gli anni 2021-2027, allo scopo di rafforzare anche in futuro le regioni svizzere di frontiera.